Déjà vu

Arnold Böcklin “Breaking of Waves”

Non so più cosa successe.
Se lo sguardo naufragò in altro mare
o il cuore in fondo al braccio teso
agli antipodi dell’ingegno
quando nel Medioevo del mio mondo
era contesa tra serpe e colomba
per un grano di miglio crudo
e qualche scarto di filiera.
E non so se ho vissuto
tra diaspore di pensiero
o nella rugiada del mattino
asciugarmi al sole pieno
fino a perderne il ricordo.