Inconsapevolezza del genio.

335anne-sexton

Anne Sexton trascorre un’infanzia con un padre alcolizzato e una madre che cerca di soffocare il suo istinto poetico. Grande genio letterario, affetta dal disturbo bipolare, trascorre la vita tra psicofarmaci, alcool e amanti. Ha un pessimo rapporto con le figlie e muore suicida. Il talento si dimostra inconsapevolmente nelle diverse sfaccettature che vanno dalla solitudine ascetica a percorsi esistenziali traviati dal vizio, passando per le sfumature intermedie.

Il fiore dell’arte nasce dalla terra spaccata dal travaglio. C’è chi la crede una professione.

anzioVersioni umane: fra parole nuove e antiche, letture a cura di Ugo Magnanti.

Reading di poesia fra testi originali e versioni da autori latini.

Con: Dona Amati, Antonietta De Luca, Luca Frudà, Iago, Ugo Magnanti, Antonella Rizzo.

Sabato 8 giugno, ore 17.00, Piazza Garibaldi, Anzio.

Nell’ambito della sesta edizione di “Musei in Piazza”, i musei della provincia di Roma in festa, arte e archeologia un patrimonio di tutti, sabato 8 e domenica 9 giugno 2013, 11.00 – 18.00, Piazza Garibaldi, Anzio.

La manifestazione è ideata e curata dal Museo Civico Archeologico di Anzio, responsabile Giusi Canzoneri

Traditori e traditi

Si nasce con un destino strano, quello di essere traditori e traditi. La prima volta durante il distacco brusco dalle braccia della madre che decide quando è l’ora di interrompere il rapporto simbiotico con il proprio figlio. Che non si sarebbe sentito ancora pronto a spiccare il volo. Poi l’umanità di un padre che si rivela straziante da accettare. E l’amico, il cambio di rotta del tuo partito, l’eterno partner di una vita. Il tradimento è affrancazione di sè, un momento in cui la percezione delle proprie potenzialità diventa un’energia irrefrenabile che va indirizzata verso una realtà esterna al proprio vissuto quotidiano. I giudizi di valore, in questo caso, diventano inutili e demagogici visto che nessuna coercizione è riuscita a mantenere l’uomo ancorato alle proprie sicurezze malgrado politica e religione abbiano cercato di esercitarne il controllo. Tradimento come parola ha un significato negativo. Perchè tradire è uccidere una persona convinta di possedere il controllo sull’altro, il controllo delle pulsioni e delle comuni ideologie. Il problema è quindi rinunciare a sè stessi o all’amore dell’altro. Sono convinta che seguire lo snodarsi della propria vita nelle sue spigolature non sia tradire. Si può avere rispetto dell’altro in molti modi: saper lasciare alle spalle persone e situazioni quando i binari si dividono o percorrere strade parallele per esigenze del momento non è il peggiore dei mali. Molti amici persi senza motivo non sono lutti ma evoluzioni dell’Io, pensare nella coppia in maniera onnipotente di bastare sempre all’altro è un atto di superbia.

E l’odio e il rancore non fanno parte del sentimento più nobile che esista: l’amore per la libertà.

WordPress.com.

Su ↑

Hermes Curioso

Psicopompo! Cappello da viaggio e ali ai piedi, leggero e incostante, perennemente curioso.

sm

Io non coglierei la mela, sradicherei l'albero intero e lo inghiottirei, avara delle radici di Adamo (Serena Maffia)

Studio Legale Giorgio Di Micco

credo nel senso di giustizia e di libertà

La via del socialismo

Sito di riflessioni, recensioni di libri di storia e filosofia politica attinente al socialismo

Le Trame del destino: Libri e dintorni

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri” (Irving Stone)

Profumi di poesia

viaggi lirici ESsenziali

CulturaMente

La tua Dose Quotidiana di Cultura

Imp[o]ssible Book

impossibilie e' solo cio' in cui non si crede

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Parole di Pane

Un libro per dare voce a chi voce non ha

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

© Lidia Popa - Arte e inchiostro

Non è povero colui che si prende la cura di un ramo senza radici, ma colui che protegge delle radici senza rami. © Lidia Popa

la libraia virtuale

Recensioni e consigli di lettura

Del cielo stellato

Il blog di EdiLet - Edilazio Letteraria

L'Arco di Aprilia

La storia di Aprilia attraverso i suoi personaggi

nanita

la poesia, la natura, gli alberi

internopoesia.com/

Il blog di Interno Poesia