Giornata contro la violenza sulle donne

Oggi giornata contro la violenza alle donne. Vi prego di combattere questa piaga con lo stesso impegno profuso per ogni tipo di sopraffazione e di violenza, in maniera ecumenica, senza creare fazioni e irrigidimenti ideologici. La letteratura anni 70 è un punto di partenza da cui dobbiamo partire senza crogiolarci come fosse il libretto rosso di Mao. Consideriamoci unite tra donne atee, agnostiche, cattoliche, musulmane, intellettuali o umili operaie. Chi conosce la Storia sa che ogni Idea ha portato un contributo all’evoluzione della specie e che la manipolazione in negativo è stata operata da una ristretta élite di potere. Il pensiero antico per esempio era fondato sull’idea di eroismo e di eccellenza e affossava ogni idea di eguaglianza, il Cristianesimo ha imbrigliato l’Eros e le pulsioni profonde ma ha introdotto il sentimento di carità, il Marxismo ha contribuito in modo diverso e così via….Vi prego di attraversare con cognizione di causa e con spirito critico il percorso della nostra Umanità e di praticare una libertà consapevole. A me sta stretto ogni tipo di abito.