“Sono bella ma non è colpa mia” L’inconvenienza dell’avvenenza

Immagine

Prossima uscita FusibiliaLibri, “Sono bella, ma non è colpa mia” a cura di Maria Carla Trapani. Immagine di copertina per gentile concessione dell’artista Stefania Sergi. Nel volume, 27 donne e 1 uomo si raccontano sul disagio della bellezza. Prenotabile su fusibilia@gmail.com
Dalla prefazione di Maria Carla Trapani:
“In una società in cui la rappresentazione della ‘carne’ domina l’immaginario, non desta certo stupore che attorno all’esibizione del corpo femminile possano aggrovigliarsi i nodi irrisolti della questione di genere. A volte capita anche che questo corpo, per natura o per scelta, sembri corrispondere ai rigidi canoni di bellezza vigenti. Ecco, considerare invece che questa corrispondenza, apparentemente fortunata, possa essere percepita come un ostacolo alla propria realizzazione, ci può portare a un interessante spostamento del nostro punto di vista abituale” […] Nella raccolta il mio racconto “Venere e Freud”.