La vera Poesia (a Isoke e a Roberto)

Immagine

Riuscire a creare sinergie, interazioni, alchimie è il miracolo della Poesia. Abbandonare le difese razionali che confinano l’essere umano nella gabbia della diffidenza e condividere vissuti di poche ore o di un’intera vita. E quando si incontra la vera Poesia ci si sente inadeguati, spogli di quell’orgoglio che pervade i momenti di onnipotenza creativa. Pronti a ricevere l’emozione, umili discepoli. Essa volge la sua grazia senza meriti di nascita, sopravvive ai dolori più grandi e cresce in qualsiasi terreno. L’Uomo non è quello che mangia. Ed io che non ho saputo scrivere nient’altro che la mia firma leggo: “Osare” come un grido di battaglia di cui mi si attribuisce la maternità…ma non so se davanti a tanta Vita ne sono ancora degna.