All’inizio era guerra fredda, dicevano. Ero bambina e mia madre comperava le pentole di rame al mercato del mercoledì da una pasciuta zingara con accento abruzzese. A Sarajevo non c’erano soldi ma l’università era frequentatissima da serbi, bosniaci, croati, rom, sinti, ecc. Senza problemi. Poi è stato deciso che le frontiere offendevano la libertà e i muri vennero abbattuti. Prima cominciò un certo Wojtyla, sorridente e con lo spirito del viaggiatore. Lo fecero santo, colui che avversava i mangiapreti. E poi tanti altri, perchè i popoli andavano liberati. Fino a Gheddafi, senza comprendere che chi ha avuto fame per molto tempo e rimane senza padrone si abbuffa di tutto. L’Europa generosa stanziò i soldini per l’integrazione che finirono per alimentare dei sistemi tendenzialmente corrotti. Ora è caccia all’uomo.

Sull’arte

L’artista non sublima le proprie miserie terrene nella creazione ma cova nel compiacimento narcisistico della sua creazione la convinzione di essere necessario all’equilibrio dell’universo. È nella sua imperfezione la genialità, e nella deriva esistenziale il risultato della follia creativa.

WordPress.com.

Su ↑

Hermes Curioso

Psicopompo! Cappello da viaggio e ali ai piedi, leggero e incostante, perennemente curioso.

sm

Io non coglierei la mela, sradicherei l'albero intero e lo inghiottirei, avara delle radici di Adamo (Serena Maffia)

Studio Legale Giorgio Di Micco

credo nel senso di giustizia e di libertà

La via del socialismo

Sito di riflessioni, recensioni di libri di storia e filosofia politica attinente al socialismo

Le Trame del destino: Libri e dintorni

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri” (Irving Stone)

Profumi di poesia

viaggi lirici ESsenziali

Imp[o]ssible Book

impossibilie e' solo cio' in cui non si crede

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Parole di Pane

Un libro per dare voce a chi voce non ha

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

© Lidia Popa - Arte e inchiostro

Non è povero colui che si prende la cura di un ramo senza radici, ma colui che protegge delle radici senza rami. © Lidia Popa

la libraia virtuale

Recensioni e consigli di lettura

Del cielo stellato

Il blog di EdiLet - Edilazio Letteraria

L'Arco di Aprilia

La storia di Aprilia attraverso i suoi personaggi

nanita

la poesia, la natura, gli alberi

internopoesia.com/

Il blog di Interno Poesia