Da uno stralcio del testo di “Mamma n’drangheta” di Nuccia Martire il regista Giuseppe Lo Cascio realizza un gioiello da collezione, neovincitore del Concorso di Videopoesia “La bellezza dell’eterno” di Diamante.
Protagoniste del corto Diana Iaconetti e Tatiana Antipova.

“Mamma n’drangheta” un videocapolavoro di Nuccia Martire e Giuseppe Lo Cascio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...