​Una donna, un uomo, che si professano seguaci o semplici simpatizzanti di ideali elevati devono essere emancipati totalmente dalle dipendenze.  La dipendenza più grande è quella dalla propria soggettività: andare invece controcultura, se necessario, per affermare la giustizia. Poi viene quella legata al narcisismo che diventa il padrone e il modulatore dell’emotività nei rapporti con gli altri. Si può sopravvivere anche senza spargere l’ego come una pestilenza, credetemi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...