10 dicembre 2018

Il gap generazionale sta proprio in questo: gli adulti devono inorridire e scandalizzarsi di quello che fanno i giovani e i ragazzi devono trasgredire per affermare il proprio Io. In maniera anche volgare, dura, scorretta. Almeno una volta, e se non lo faranno al tempo giusto potranno desiderare di farlo in un’adolescenza tardiva. Essere genitori, educatori, adulti non implica la conoscenza di certi meccanismi automaticamente, anzi, spesso è proprio la differenza che educa.  Solo a chi non ha interrotto la comunicazione con la propria adolescenza appare chiaro ciò che è inconcepibile. Non è un vanto né una carenza, è così. Forse non tutti hanno navigato nei mari torbidi della giovinezza, nei pensieri sconci e aggressivi, nella sessualità animale che cerca un motivo per esprimersi. Quei pensieri loschi in gruppo, sopra i muretti, le bestemmie pronunciate con orgoglio. Prendere coraggio a quell’età è doloroso, e la vita diventa una cosa dolorosa. Ma nessuno se lo ricorda, e voglio pensare che non lo voglia ammettere, e voglio sperare che sappia gestire le pulsioni più profonde, quelle che vengono da quegli anni. 
Detto questo, spero che finisca l’incubo delle polemiche sui testi di Sfera e Basta. 

A dimora le rose

Il mio libro “A dimora le rose” è finalmente nato. Grazie infinite alle mie Donne alle quali ho dato voce e a tutte quelle che ho incontrato nel corso della mia vita. Grazie a Francesca Bellino per la sua prefazione preziosa, a Francesca Benedetti per la nota critica generosissima, all’editore Fabio Croce, amico dalla grande sensibilità letteraria e non solo. Grazie a Maria Carla Trapani co-autrice del poemetto “Iratae” e a Walter Maioli per l’ideazione del testo “La notte di Traiano”. A presto le date delle presentazioni.

img_4325 

WordPress.com.

Su ↑

Ettore Massarese

un navigatore cortese

Hermes Curioso

Psicopompo! Cappello da viaggio e ali ai piedi, leggero e incostante, perennemente curioso.

sm

Io non coglierei la mela, sradicherei l'albero intero e lo inghiottirei, avara delle radici di Adamo (Serena Maffia)

Studio Legale Giorgio Di Micco

credo nel senso di giustizia e di libertà

La via del socialismo

Sito di riflessioni, recensioni di libri di storia e filosofia politica attinente al socialismo

Le Trame del destino: Libri e dintorni

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri” (Irving Stone)

Profumi di poesia

viaggi lirici ESsenziali

CulturaMente

La tua Dose Quotidiana di Cultura

Officina d'Arte OutOut

#laculturanonsiferma

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Parole di Pane

Un libro per dare voce a chi voce non ha

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

© Lidia Popa - Arte e inchiostro

Non è povero colui che si prende la cura di un ramo senza radici, ma colui che protegge delle radici senza rami. © Lidia Popa

la libraia virtuale

Recensioni e consigli di lettura

Del cielo stellato

Il blog di EdiLet - Edilazio Letteraria

L'Arco di Aprilia

La storia di Aprilia attraverso i suoi personaggi

nanita

la poesia, la natura, gli alberi