13 aprile 2019

Riferirsi al Sessantotto come momento spartiacque per la civiltà moderna è segno di radicalizzazione. Ammesso che degli effetti negativi ci siano stati come in tutti i fenomeni di massa ( il fallimento della democratizzazione scolastica, per esempio ), il rimando negativo a un periodo che ha comunque favorito l’autocoscienza del corpo di cui tutti hanno beneficiato, destra e sinistra, atei e credenti, è stridente. Appellarsi alla deriva relativista è fazioso e strumentale. Forse questo è il tempo della doppia morale, ma anche questo non è un fenomeno sconosciuto alla Storia. Il nichilismo che avversa Ratzinger è praticamente una questione religiosa che ha come soluzione finale la fine dell’ecumenismo con una forte nostalgia per l’aristocrazia nera. E il ritorno a un Cristianesimo profondo e originario non richiama la fine del laicismo che strizza l’occhio agli Stati come la Polonia? Tra l’altro credo che l’impianto legislativo sia lo specchio del contesto morale di una civiltà e possiamo ritenerci in continua evoluzione in questo senso. Non si imboccano le masse con le pillole filosofiche che contengono “parole chiave”, caro Ratzinger.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore Stefano Ligorio

Ettore Massarese

un navigatore cortese

Hermes Curioso

Psicopompo! Cappello da viaggio e ali ai piedi, leggero e incostante, perennemente curioso.

sm

Io non coglierei la mela, sradicherei l'albero intero e lo inghiottirei, avara delle radici di Adamo (Serena Maffia)

La via del socialismo

Sito di riflessioni, recensioni di libri di storia e filosofia politica attinente al socialismo

Le Trame del destino: Libri e dintorni

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri” (Irving Stone)

Profumi di poesia

viaggi lirici ESsenziali

CulturaMente

La tua Dose Quotidiana di Cultura

Officina d'Arte OutOut

Culture does not stop

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: