Corrispondenze letterarie: Paolo Ruffilli sulla mia poetica

Ho cominciato da quel complesso testo teatrale di prosa e versi che è A dimora le rose, che mi ha attratto dietro alle prime parole Conosco ed è profondo… fino alla fine, nelle storie di queste donne da te rappresentate così carnali eppure così intellettuali, così libere e forti, davvero “infedeli al destino”.

E sono passato poi a Plethora e a Quelli che non sanno che esiste il vortice, trovando continuità con le poesie tue che avevo letto in Italian Poetry. Quello che mi piace in particolare, ancora più evidenziata qui ma sottesa in tutta la tua opera, è una certa aspirazione al vuoto e quella consapevolezza che trovo mirabilmente sintetizzata nei versi che mi sono rimasti in mente: “La memoria che usura, ammala, che sfianca / riduce i limiti e quindi col tempo / racconta la morte…”

Aspirazione al vuoto non nihilista ma vitalista.

Paolo Ruffilli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore Stefano Ligorio

Ettore Massarese

un navigatore cortese

Hermes Curioso

Psicopompo! Cappello da viaggio e ali ai piedi, leggero e incostante, perennemente curioso.

sm

Io non coglierei la mela, sradicherei l'albero intero e lo inghiottirei, avara delle radici di Adamo (Serena Maffia)

La via del socialismo

Sito di riflessioni, recensioni di libri di storia e filosofia politica attinente al socialismo

Le Trame del destino: Libri e dintorni

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri” (Irving Stone)

Profumi di poesia

viaggi lirici ESsenziali

CulturaMente

La tua Dose Quotidiana di Cultura

Officina d'Arte OutOut

Culture does not stop

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: