Hermann Nitsch a Palermo

La dissacrazione può avere ammiratori ma mai emuli. Quando una forma d’arte estrema diventa scuola di pensiero contravvenendo al principio chiave che contraddistingue la sua esistenza, quello di sviluppare un concetto opposto a una situazione di oppressione, ha fallito il suo scopo. L’accoglimento liberale delle aberrazioni del genio oggi creano il conformismo.

Sull’arte

L’artista non sublima le proprie miserie terrene nella creazione ma cova nel compiacimento narcisistico della sua creazione la convinzione di essere necessario all’equilibrio dell’universo. È nella sua imperfezione la genialità, e nella deriva esistenziale il risultato della follia creativa.

Blog su WordPress.com.

Su ↑